Nativitas 2021

Il Cartellone Unico per i concerti corali natalizi


Ripercorrendo la tradizione corale natalizia da sempre presente sul nostro territorio, siamo giunti all’8^ Edizione di Nativitas Piemonte nuovamente in presenza e con rinnovato entusiasmo nonostante tutte le difficoltà organizzative, sociali e umane. 

Riproponendo le finalità generali del progetto e cogliendo alcuni degli elementi originari dello stesso, questa edizione torna a riscoprire e a rivalorizzare le tradizioni musicali locali nell’accezione più ampia del termine, attraverso un ventaglio di eventi diffusi su tutto il nostro territorio regionale. 

Con 80 concerti e oltre 90 compagini corali coinvolte, Nativitas conferma la bontà della rete associativa che si riunisce attorno a questo particolare periodo dell’anno, mettendo a confronto le diverse espressioni musicali, sia tradizionali che classiche, nell’intento di tener vive e recuperare quelle specificità identitarie che diversamente sarebbero destinate all’oblio. Un atto di presa di coscienza della grande varietà delle espressioni musicali che nel corso dei secoli e in diversi luoghi si sono prodotte intorno al Natale, attraverso poliedrici repertori che spaziano dall’antico al contemporaneo, dal popolare al colto, dal sacro al profano. 

Nel periodo che si estende dall’ 8 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, i numerosi concerti in programma celebrano il periodo dell’Avvento, contemplano l’Immacolata Concezione, trovano il fulcro nella Natività, onorano Santo Stefano e festeggiano l’Epifania, ultimo atto della manifestazione della divinità in forma visibile. 

Anche quest’anno sono moltissimi i cori che nelle rispettive regioni hanno aderito alle proposte pervenute dalle associazioni regionali; gli eventi corali confluiranno nella grande rete concertistica di carattere nazionale di Nativitas Italia, giunta alla sua 5^ edizione che sempre più testimonia l’importante funzione culturale, sociale e di valorizzazione delle tradizioni che il movimento corale non professionale riveste sull’intera penisola. 

 L’Italia intera in serena armonia canta, su un ideale grande palcoscenico corale, la magia del Natale.   

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.